Cari amici,

vi anticipo che lunedì 15 febbraio p.v.  alle ore 20,00 al Teatro Quirino – Vittorio Gassman, Via delle Vergini, 7 – 00187, in occasione del Rotary Day, in interclub con i RC romani, parteciperemo allo spettacolo “Abiti che danzano”.

La serata, che sostituirà la nostra abituale conviviale del martedì, è stata organizzata dal Rotary Club Roma Cassia grazie alla Heart & Fashion di  Simona Travaglini, moglie del nostro socio Franco Baglio e del corpo di ballo della scuola del “Balletto di Roma”. La manifestazione, che sarà  a sostegno della Rotary Foundation, sarà all’insegna dell’Alta Moda con la partecipazione della Maison Gattinoni che presenterà dieci abiti della propria collezione e sarà tutor di due giovani talenti Italo Marseglia e Tiziano Guardini.

Lo spettacolo sarà presentato da Valeria Oppenheimer, anchor woman di programmi sulla moda di RAIUNO, ed avrà come filo conduttore la danza classico-moderna e l’Alta Moda, declinate in tre/quattro quadri (ciascuno composto da un balletto ed un tableau vivant). Al termine di ciascuno dei balletti in programma, dieci modelle porteranno sul proscenio, in un tableau vivant e una sfilata, le creazioni di uno stilista. Le coreografie, le scenografie e le musiche dei balletti saranno curati dagli artisti dalla scuola del “Balletto di Roma” mentre la coreografia del tableau vivant sarà affidato a Rossella Ronti, regista e scenografa specializzata nel settore moda.

Lo spettacolo verrà preceduto da una degustazione di cioccolata della maitre chocolatier” Luisa Proietti”.

Il costo che verrà addebitato su estratto conto sarà di euro 25,00 persona  (comprensivo delle spese organizzative e del contributo alla Rotary Foundation).

Al fine di poter prenotare i posti che saranno numerati è necessario ricevere le adesioni in tempi brevi e, possibilmente entro martedì 19 gennaio p.v., onde consentire il tempestivo acquisto dei biglietti. In considerazione delle finalità benefiche dell’evento e del particolare interesse che lo stesso potrà suscitare soprattutto nelle signore, l’invito a partecipare è esteso anche a parenti ed amici. Il teatro contiene circa 1.400 persone!!!

Un caro saluto.

Massimo Massella Ducci Teri