herbert-j-taylor-rotary

Herbert J. Taylor, socio del Rotary Club di Chicago

La Prova delle quattro domande è stata concepita nel 1932 da Herbert J. Taylor, socio del Rotary Club di Chicago che ha ricoperto l’incarico di Presidente del Rotary International nel 1954-55. Avendo avuto il compito di salvare un’azienda dalla bancarotta, Taylor sviluppò la prova come un codice etico da osservare in tutte le relazioni d’affari. È stato riconosciuto che la sopravvivenza dell’azienda è da attribuirsi a questa semplice filosofia. Adottata dal Rotary International nel 1934, la Prova delle quattro domande rimane per i Rotariani un requisito essenziale per misurare il comportamento etico. La prova è stata tradotta in oltre 100 lingue promossa dai Rotariani in tutto il mondo.
La “Prova delle 4 Domande” è uno dei pilastri della filosofia Rotariana. Il PDG Elmer Jordan ha scritto: L’azione Professionale è là dove tu ed io ci guadagniamo il nostro pane quotidiano e veniamo giudicati dagli altri come “buoni Rotariani”. Come conduciamo i nostri affari e la nostra professione è ciò che veramente conta. Come conciliamo il nostro desiderio di profitto con la nostra volontà di fornire un servizio onesto darà la vera dignità alla nostra professione nella nostra Comunità.

Ciò che noi pensiamo, diciamo o facciamo

I. Risponde a verità?
II. È giusto per tutti gli interessati?
III. Darà vita a buona volontà e a migliori rapporti d’amicizia?
IV. Sarà vantaggioso per tutti gli interessati?

Poche cose sono oggi più necessarie dell’integrità morale nella nostra società globale. I club rotariani hanno l’obbligo di continuare a promuovere la Prova con uno standard a cui tutte i soci possono aspirare. É il modo più puro e umile per valutare il comportamento etico nell’ambito della professione e della vita in generale. La “Prova delle 4 domande” continuerà a aiutare chi crede in valori come:

  • scegliere, conquistare e conservare veri amici;
  • avere buoni rapporti cogli altri;
  • garantirsi una vita felice in famiglia e sul lavoro;
  • avere successo nei propri affari o professione e sviluppare alti valori etici e morali;
  • diventare cittadini migliori e essere un positivo esempio per i giovani delle future generazioni.

La “Prova delle 4 domande” si offre come uno strumento attuale, efficace e positivo nella società odierna piena di tensioni, e insicurezze.

DICHIARAZIONE DEGLI OPERATORI ECONOMICI E DEI PROFESSIONISTI ROTARIANI

Questa dichiarazione fu adottata dal Consiglio di Legislazione del 1989 come un mezzo per definire in modo più chiaro gli elevati standard etici menzionati nella Missione del Rotary. La dichiarazione rappresenta un quadro di comportamenti etici adottabili da tutti i Rotariani, insieme alla Prova delle quattro domande, in seno alle loro attività imprenditoriali e professionali.